Archventil

Studio Internazionale di Architettura a Milano

Museo Tsaritsyno,
Design degli Interni e dell’Arredo,
Sistema di navigazione e Grafica

Progettazione Interni Pubblici & Branding

l progetto dal titolo “Dal Parco al Museo”, ha riguardato la ristrutturazione e la completa riorganizzazione degli spazi pubblici interni di sosta, relax e intrattenimento che anticipano i due principali musei - il Grande Palazzo e la Casa del Pane - dello storico complesso Tsaritsyno situato a sud di Mosca e risalente alla fine del XIV. Il complesso comprende palazzi, ponti, padiglioni e giardini e si sviluppa su una superficie di circa 100 acri. La zona dell’ingresso principale è uno spazio di 1600 mq, sotterraneo, che collega i due musei e al quale si accede tramite un padiglione esterno di vetro e metallo. Comprende due zone guardaroba, vari depositi, una zona bar, bookshop, casse, una zona amministrazione e servizi vari.

Dettagli
del Progetto

La ridefinizione della pianta, studiata per creare una maggiore continuità stilistica e logica tra gli ambienti che potesse meglio guidare i visitatori nel percorso interno del museo non a livello di gestione del flusso dei visitatori ma anche dal punto di vista emotivo, ha fatto sì che ogni singola area, pur rimanendo inserita in un unico grande ambiente, trovasse una sua identità. L’area della reception è stata distinta in 2 poli, la reception appunto, dove sono presenti tutti gli operatori attivi dello spazio – infopoint, casse e responsabili di varie manifestazioni (visite guidate, concerti, mostre) e la zona bar. Il problema della scarsa disponibilità di posti nei guardaroba è stato ovviato con l’aggiunta di numerosi posti self-service nella zona sottoscala precedentemente non utilizzata. Per i visitatori sono inoltre state create 3 differenti tipologie di guardaroba: 1 – self service e deposito passeggini; 2 – con personale per i visitatori privati; 3 – per gruppi. La libreria è stata attrezzata affinchè l’offerta di libri, riviste, souvenir, oggetti di design e di tutti gli oggetti legati al museo, ceramica, gioielli ecc., risultasse ancor più attrattiva. A tale proposito sono state appositamente realizzate diverse tipologie di contenitori-espositori. L’area di attesa per i gruppi è stata organizzata con altalene e audio sonoro che utilizza i canti di uccelli e suoni della foresta e richiama tanto il contesto verde in cui sono situati i musei che la grafica stessa adottata per il progetto. Gli ingressi sono segnati da grandi archi neri con suggestive scritte e infografica.
La palette cromatica si è basata su tonalità che spaziano dal giallo oro (simbolo della Zarina imperatrice, del classico, della tradizione, del museo) al verde bosco (parco, verde, contemporaneo).

Carta Progetto

Direttore Creativo
Elena Tomlenova
Committente
Museo Tsaritsyno
Anno
2016
Posizione
Mosca, Russia
Categoria
Interni Commerciali | Product Design | Branding
Tempi di realizzazione
4 Mesi
Realax, ottomana modulare
Un modulo semplice 95x95 cm e affatto ingombrante capace di trovare posto in qualsiasi ambiente, interno o esterno, senza creare alcun impatto visivo. Un piccolo spazio in cui rilassarsi e ritrovare la propria dimensione.
Archventil cura sempre i propri progetti fin nei minimi dettagli. Oltre ad aver curato la progettazione d'interni e il sistema di navigazione grafico del Museo Tsaritsyno, ha progettato anche gli arredi e in particolare, il modulo Realax.
Progetto Correlato - Product Design - Ottomana Realax