Archventil

Studio Internazionale di Architettura a Milano

Appartamento di 60mq
in stile minimal,
Milano, Italia

Progettazione Interni & Direzione artistica

Non sempre i metri quadri contano. Ovvero, ci sono spazi piccoli che, se ben pensati, possono apparirci grandi. In questi casi è intervenendo sulla planimetria o selezionando le finiture e gli arredi giusti a trasformare spazi delimitati in ambienti ariosi ed ampi. Così è stato per il progetto di questo appartamento a Milano, di 60 mq circa. La planimetria originale era composta da un corridoio lungo e buio, 2 camere piccole, una cucina minuscola e un bagnetto. Lo scopo era ricavare il massimo di aria possibile facendo in modo che determinate zone dell’appartamento potessero al tempo stesso godere della necessaria privacy. Ne è nato un ambiente in cui lo stile nordico minimale, essenziale e pulito, trova la sua esaltazione. Per un senso di pace, tranquillità, completezza. E di respiro, aria, spazio.

Dettagli
del Progetto

Le masse sono state ridotte al minimo: l’unica vera parete è quella del bagno mentre l’unico blocco solido è il volume che funge da camino. La camera da letto è stata separata dal living per mezzo di un divisorio in vetro che può essere chiuso da una tenda coprente. Le luci sono lineari, gli ingombri dell’arredo ridotti al minimo: è la loro forma a riempire e modulare. Omogenee le finiture. Un unico colore, il tortora chiaro, a copertura delle pareti di tutto l’appartamento permette agli elementi in legno o alle linee nere dei profili di rivelarsi nella purezza essenziale delle loro forme. Il vetro, versatile e poliedrico, elemento capace di separare senza porre limiti né barriere, è stato qui impiegato per sublimare i volumi e insieme alla tenda e all’altro importante tema della linea crea nel living sorprendenti effetti scenografici. La parete lunga del living è interamente occupata dalla libreria, in noce naturale, coordinata con la cucina e la porta d’ingresso. Contenitori e mensole creano profondità. Trasmettono matericità e quell’equilibrato contrasto che scalda.
Il senso di apertura e ariosità è completato grazie alla presenza delle finestre, apertura e contatto con l’esterno, che diventano qui luoghi di azione, operativi: nella nicchia della finestra è stato inserito il lavello della cucina. La penisola, collocata tra la parete della zona cucina e il living, si presta a molteplici funzioni: non è solo tavolo da pranzo ma anche tavolo di lavoro o di appoggio. Contribuisce anch’essa a tenere sempre vivo il tema della comunicazione e della fluidità, degli spazi come degli elementi in essi presenti. E’ un modo per creare interazione, nuove abitudini, nuovi stili di vita, per sentirci noi stessi presenti e in comunicazione con essi.

Carta Progetto

Direttore Creativo
Elena Tomlenova
Committente
Privato
Anno
2020
Posizione
Milano, Italia
Categoria
Interni Residenziali
Tempi di realizzazione
6 Mesi

Benvenuto

Scopri come Archventil può aiutarti a creare l'ambiente perfetto.

Richiedi una consulenza gratuita e personalizzata da uno dei nostri Designer

Archventil rispetta i tuoi dati e la tua privacy. Scopri di più leggendo la nostra privacy policy